Il senso del lavoro oggi nella riflessione di Franco Miano

Sabato 10 febbraio 2018, ore 15:00, si terrà, sempre presso l’Auditorium diocesano Papa Francesco in Sessa Aurunca, il secondo incontro di formazione del Quarto ciclo di conferenze promosso dal Centro Studi Tommaso Moro. Relatore sarà il prof. Franco Miano, il quale parlerà de “Il senso del lavoro oggi“. Nella società contemporanea il lavoro sta subendo una serie di trasformazioni, ma in quale direzione si sta procedendo? A questa domanda e a molte altre risponderà il prof. Miano nel corso del suo intervento.

Franco Miano compiuto gli studi universitari in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli e ha conseguito la laurea nel 1983 con una dissertazione in Storia della filosofia sul tema Soggettività ed etica della situazione in Maurice Merleau-Ponty, relatore il prof. Fulvio Tessitore e correlatore il prof. Giuseppe Cantillo. Dopo la laurea ha frequentato, nell’anno accademico 1983/1984, il Corso di perfezionamento in Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia di Napoli.

Ammesso al dottorato di ricerca in Filosofia nell’anno accademico 1985/1986 si è recato, inoltre, a Basilea per un periodo di ricerca presso l’Università e la Karl Jaspers Stiftung e a Heidelberg e Monaco presso le relative Università. Come specifico orientamento delle ricerche svolte nel corso del dottorato ha elaborato la dissertazione su Etica e filosofia dell’esistenza in Karl Jaspers. L’esame per il conferimento del titolo di dottore di ricerca è stato sostenuto, con esito positivo, nell’ottobre 1989.

Immesso in ruolo nel settembre 1987 quale vincitore di un concorso a cattedra per l’insegnamento di Filosofia, Scienze dell’educazione e storia nei Licei ha insegnato presso il Liceo Scientifico «E. Medi» di Cicciano (Napoli) e presso il Liceo Classico «V. Imbriani» di Pomigliano d’Arco (Napoli). Nel settembre 1991 è risultato vincitore di una borsa di studio biennale per lo svolgimento di attività di ricerca post-dottorato presso il Dipartimento di Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli.

Successivamente nel maggio 1996 è risultato vincitore di un concorso come ricercatore presso il Dipartimento di Ricerche filosofiche della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata, assumendo servizio nel novembre 1996 e svolgendo seminari ed esercitazioni presso la cattedra di Filosofia della storia (prof.ssa Gigliotti). Nel maggio 2000 ha conseguito l’idoneità come professore associato di Storia della filosofia e dal novembre 2001 è stato chiamato presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata a ricoprire l’insegnamento di Storia della storiografia filosofica. Nel marzo 2006 ha conseguito l’idoneità come professore ordinario di filosofia morale ed è stato chiamato nella Università degli studi di Roma Tor Vergata ad insegnare antropologia filosofica, bioetica e filosofia della religione e attualmente Filosofia morale. Dal gennaio 2002 fa parte della Consulta nazionale universitaria per gli studi filosofici di cui è stato anche segretario. Membro, inoltre, del comitato di redazione di numerose riviste e collane e del Comitato direttivo della Società di Filosofia morale, è direttore del corso di perfezionamento in “Modelli e categorie della filosofia del Novecento” dell’Università degli studi di Roma “Torvergata”. Ha svolto per alcuni anni corsi di bioetica presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, corsi di antropologia filosofica presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale (Sezione san Tommaso) e attualmente presso la Facoltà teologica Antonianum (Roma) . Si occupa di filosofia contemporanea e, in particolare, di problematiche antropologiche, etiche e politiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *